VEGANOK TG NEWS: online la nuova edizione settimanale

Nuova edizione di VEGANOK TG NEWS realizzata da Francesca Ricci in collaborazione con OSSERVATORIO VEGANOK. Ecco tutte le notizie della settimana e gli approfondimenti.

GUARDA IL VIDEO CON TUTTE LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA:

La notizia del bambino vegano ricoverato per malnutrizione all’ospedale di Nuoro è falsa: il bimbo non è vegano. I Medici hanno escluso quanto riportato da Ansa.it. In particolare la Dott.ssa Grazia Cattina, direttrice ASSL di Nuoro, ha riferito di aver richiesto all’Ansa la smentita della notizia che non c’è mai stata. Dal parlamento italiano, il senatore del Movimento 5 Stelle Alfonso Ciampolillo in merito alla vicenda.

L’industria della carne bovina e quella lattiero-casearia sono in crisi, e crolleranno entro il 2030: ad affermarlo è un report stilato dal think tank indipendente RethinkX, il cui pronostico lascia a questa tipologia di industrie meno di 11 anni di vita. Secondo il report, entro questa data il numero di bovini rinchiusi negli allevamenti intensivi degli Stati Uniti subirà un calo del 50% e in generale l’industria zootecnica andrà incontro al fallimento. Ma non basta: secondo le previsioni, le nuove tecnologie sostituiranno rapidamente il modo in cui vengono prodotte attualmente le proteine, eliminando definitivamente la necessità dell’allevamento animale tradizionale. Continua a leggere la notizia qui:

Carne bovina e latticini in crisi, vendite in crollo entro il 2030: qual è il nuovo scenario che ci attende?

Il mercato della maionese 100% vegetale è fiorente e in costante crescita, complice anche una maggiore attenzione alla salute da parte dei consumatori. In questo scenario si colloca la prima maionese di riso in confezioni monoporzione, prodotta da Tuttovo e certificata VEGANOK. Parlando di maionese senza derivati animali siamo di fronte a un mercato mondiale del valore di 3.440 milioni di dollari, che dovrebbe crescere con un CAGR di oltre il 6% durante il periodo di previsione: le stime derivano da un’analisi del mercato globale condotta da Future Market Insights per il periodo 2013-2018. Continua a leggere la notizia qui:

Maionese vegetale: Tuttovo sceglie VEGANOK per la sua maionese di riso monoporzione

Oltre quattrocento nuove opzioni 100% vegetali a disposizione dei visitatori del parco divertimenti più famoso del mondo: questa è la grande novità targata Disneyland, che dal 1° ottobre di quest’anno servirà piatti plant-based nei ristoranti a servizio rapido nel Disney World Resort in Florida, a cui seguirà l’ampliamento del menu anche ai ristoranti con servizio al tavolo dal 3 ottobre. Disneyland Resort in California, invece, offrirà le nuove opzioni a partire dalla prossima primavera. Ma non basta: oltre che nei parchi a tema di Florida e California, Disney aggiungerà opzioni vegane ai menu dei suoi hotel in quelle stesse zone. Continua a leggere la notizia qui:

Disneyland: negli USA in arrivo 400 piatti 100% vegetali per i clienti del parco

 

A giovedì prossimo con la rassegna settimanale.

  1. Come sempre ottimo lavoro. Complimenti alla direttrice Francesca Ricci !!!

    Reply
  2. Questi sono i “ crolli” che attendiamo per la riuscita del cambiamento ed un futuro per tutti!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti