VEGANOK TG NEWS: online la nuova edizione settimanale

Nuova edizione della rassegna settimanale. Ecco tutte le notizie della settimana e gli approfondimenti.

GUARDA IL VIDEO CON TUTTE LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA:

Lo chef stellato Michelin Alexis Gauthier è uno dei nomi più cliccati in questi giorni dagli utenti della rete per la coraggiosa scelta di conversione dell’offerta del suo ristorante londinese Gauthier Soho, proponendo un menù totalmente vegetale. Ha deciso di rivoluzionare il menù e l’esperienza della sua attività lasciandosi completamente alle spalle la tradizione culinaria basata su prodotti di derivazione animale. Prima del cambiamento offriva una cucina tradizionale francese ricca di burro, latte e carne. Continua a leggere qui:

Londra: lo chef stellato Alexis Gauthier converte il suo ristorante in chiave 100% vegetale

Vegano da quando aveva 3 anni e attivista per i diritti animali e l’ambiente, Joaquin Phoenix ha spesso sfruttato la sua enorme visibilità per accendere i riflettori su questi temi. In questi giorni il web torna a parlare dell’attore in occasione dell’uscita di “Indigo“, cortometraggio pubblicato nella Giornata Mondiale della Terra 2021. Un video nel quale l’attore rievoca il salvataggio da un macello di Los Angeles di una mucca e del suo vitellino, a cui Phoenix ha preso parte lo scorso anno, dopo il discorso che ha tenuto alla consegna degli Oscar. Continua a leggere qui:

“Indigo” di Joaquin Phoenix: salvare gli animali è l’unico modo per salvare il pianeta – VIDEO

Mentre la carne vegetale è un prodotto sempre più noto e la sua presenza sul mercato è ormai consolidata da qualche anno, un discorso diverso va fatto per il pesce vegetale, la cui produzione è avviata e attira l’attenzione di consumatori e produttori, ma risulta ancora in una fase iniziale. Parliamo però di un trend in forte espansione, che vede piccole start up ma anche grandi multinazionali impegnate nella creazione di alternative vegetali ai prodotti ittici. Il motivo è legato sia al crescente interesse per l’alimentazione vegetariana e vegana – che ovviamente escludono il consumo di pesce – ma anche alla consapevolezza da parte dei consumatori dell’impatto ambientale che la pesca ha sugli ecosistemi marini, e della necessità di ridurre il consumo dei prodotti ittici. Continua a leggere qui:

Pesce vegetale: un’alternativa destinata a diventare la nuova normalità

Si celebra oggi la 51esima edizione della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), istituita nel 1970 negli Stati Uniti per puntare i riflettori sull’emergenza climatica. Il tema di quest’anno è Restore Our Earth ed è incentrato non solo sul bisogno di ridurre il nostro impatto ambientale, ma anche su cosa possiamo fare per rimediare ai danni che abbiamo già causato. In pochi ci diranno che l’arma più potente che tutti abbiamo a disposizione per fermare il climate change è cambiare la nostra alimentazione. Possiamo fare la differenza scegliendo cosa mettere nel carrello e cosa lasciare tra le corsie del supermercato. Continua a leggere qui:

World Earth Day 2021: possiamo salvare la Terra continuando a mangiare carne?

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Avatar
    Gian Maria Cavalieri 29 Aprile 2021, 8:36

    Notizie interessanti ed in linea di massima positive. Per rispondere all’ultimo quesito “Possiamo salvare la terra continuando a mangiare carne?”, la risposta è, ovviamente, no!

    Reply
  2. Avatar

    Molto interessante!

    Reply
  3. Edizione sempre molto interessante, ottimo lavoro 👍🏻

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti