VEGANOK TG News: la nuova edizione con le notizie della settimana

Nuova edizione di VEGANOK TG NEWS realizzata da Francesca Ricci in collaborazione con OSSERVATORIO VEGANOK. Ecco tutte le notizie della settimana e gli approfondimenti.

Ecco la nuova edizione settimanale del VEGANOK Tg News, una rassegna delle notizie più interessanti di questa settimana.

GUARDA IL VIDEO

 

Di seguito, tutti gli approfondimenti delle notizie citate all’interno di questa edizione:

Secondo un recente studio che sta avendo una diffusione mondiale, la popolazione globale degli insetti sta diminuendo a ritmi vertiginosi: entro 100 anni, potrebbero essere estinti e con loro, perderemmo anche i loro preziosi servizi di mantenimento dell’ecosistema. Lo studio afferma che oltre il 40% delle specie di insetti sono a rischio: con una velocità di estinzione otto volte superiore a quella di mammiferi, uccelli e rettili. Complessivamente, il numero di insetti diminuisce del 2,5% all’anno. La principale causa? La perdita di habitat dovuta all’agricoltura intensiva e all’urbanizzazione. Come secondo fattore, viene individuato l’inquinamento da pesticidi e fertilizzanti chimici. Continua a leggere la notizia qui:

Insetti a rischio estinzione entro 100 anni

In Gran Bretagna, 1 bambino su 10 si rifiuta di mangiare carne e si identifica come vegano o vegetariano. La ricerca, commissionata da Linda McCartney Foods in occasione della settimana nazionale vegetariana, ha coinvolto 1.500 bambini: il 44% di coloro che hanno scelto di eliminare dalla propria alimentazione i derivati animali, lo ha fatto per un sentimento di empatia verso la natura e gli animali, e un altro 31% ha dichiarato di ritenere che fosse la soluzione migliore per il pianeta. Continua a leggere la notizia qui:

Indagine UK: sempre più bambini verso un’alimentazione vegetale

Un’indagine del Good Food Institute (GFI) ha studiato l’entità degli investimenti nel settore dei sostituti vegetali ai prodotti a base di carne o lattiero caseari. Secondo il report, nel 2017 e nel 2018 sono stati realizzati una grande maggioranza ($ 13 miliardi) dei $ 16 miliardi di investimenti in società alimentari che sviluppano prodotti plant-based. Continua a leggere la notizia qui:

Quanto vale davvero il mercato dei sostituti vegetali ai prodotti animali? Almeno 16 miliardi di dollari

La compagnia aerea Qantas vola più leggera riducendo i propri rifiuti di un 75% entro il 2021. Attraverso il progetto “The Bowerbird Project”, Qantas mira a eliminare 100 milioni di pezzi di plastica monouso dai suoi voli. 45 milioni di bicchieri di plastica, 30 milioni di posate, 21 milioni di tazze di caffè e 4 milioni di poggiatesta, verranno sostituiti con alternative sostenibili, compostabili e riciclabili. Continua a leggere la notizia qui:

In Australia decolla il primo volo plastic free

A giovedì prossimo con la rassegna settimanale.

  1. La notizia sugli insetti è agghiacciante…

    Reply
  2. Sono notizie diverse da quelle che siamo abituati a sentire, questo perché osservatorioveganok è un giornale di libera informazione, non c’è il pericolo di una censura da parte di nessuno!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti