Snack vegan: Enjoy Chips lancia le patatine “senza sensi di colpa”, con verdura e aromi freschi

Il mercato chiede alimenti più sani, ma non per questo meno interessanti e innovativi: per rispondere a questa esigenza, Enjoy Chips ha creato delle patatine con verdure e aromi freschi, certificate VEGANOK e con un buon profilo nutrizionale.

Il mercato alimentare chiede alimenti sani, con pochi e semplici ingredienti facilmente identificabili: la sfida per le aziende che si collocano nel settore degli snack è dunque ormai quella di produrre referenze che rispondano alle richieste di mercato, continuando allo stesso tempo a offrire prodotti invitanti e interessanti per il consumatore. Proprio in questa direzione lavora Enjoy Chips, azienda che produce una generazione del tutto nuova di patatine, realizzate unicamente con verdura e aromi freschi.

I prodotti dell’azienda sono concepiti per attrarre il consumatore con accostamenti di verdura ed erbe aromatiche originali, e si presentano in due versioni differenti: cotte al forno, con un basso contenuto di grassi, sono fonte di fibre e contengono minerali; gourmet, che si differenziano da prodotti analoghi di altri marchi per il profilo nutrizionale e un contenuto di verdura pura per ogni patatina che varia tra il 37 e il 41%, a seconda della tipologia.

La linea di prodotti comprende chips di diversi gusti e con diverse combinazioni di ingredienti, sia nella versione al forno che in quella gourmet:

  • con spinaci e aglio italiani;
  • con zucca e rosmarino italiani;
  • con peperoni e cipollotti;
  • con carote e cipolle italiani.

Alimenti “puliti”: il nuovo trend alimentare?

Alimenti naturali, privi di ingredienti chimici di sintesi e conservanti in risposta alle richieste di mercato: questa sembra essere una delle ultime tendenze di mercato, che spinge aziende e produttori verso referenze innovative, diverse da quelle di un passato anche molto recente. Secondo una ricerca effettuata tramite un sondaggio sottoposto a consumatori americani, il 60% degli intervistati predilige alimenti descritti in etichetta come “senza ingredienti artificiali“, “senza conservanti” e “naturale“. Non sorprende quindi che la tendenza da parte dei produttori sia proprio quella di rispondere alle richieste dei consumatori attraverso il “clean label”, potenzialmente in grado di attrarre più facilmente i consumatori.

Se quello del “clean label” sarà probabilmente un trend destinato a durare e consolidarsi nel prossimo futuro anche nel nostro Paese, in Italia risultano particolarmente importanti i claim “senza lievito”, “senza glifosato”, “senza aromi aggiunti” e “non fritto”. Da segnalare anche il trend dei prodotti che riportano in etichetta la presenza di “fermenti lattici”: tra yogurt, kefir, integratori alimentari e prodotti per l’infanzia questo paniere ha visto crescere le vendite di +3,7% in un anno.

Per approfondire: Etichette alimentari: il mercato chiede prodotti sani, “puliti” e naturali, è il momento del clean label

Segni particolari

Le patatine Enjoy Chips contengono solo verdura fresca e nessun additivo artificiale; il loro colore brillante è dato unicamente dalle verdura impiegata e, nella versione al forno, contengono solo 100 kcal per porzione.

Clicca sul pulsante in basso per conoscere tutti i prodotti Enjoy Chips certificati VEGANOK:

  1. Avatar

    Finalmente!

    Reply
  2. Avatar
    Gian Maria Cavalieri 22 Giugno 2020, 18:13

    Le compro spesso in quanto mi piacciono un sacco 😍

    Reply
  3. Io adoro questa tipologia di prodotto e non vedo l’ora di assaggiare anche queste 😅

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti