Sicurezza alimentare: richiamato Babylove – purea a base di frutta

Nuova segnalazione di richiamo in merito di sicurezza alimentare diramata dal Ministero della Salute. Richiamate puree di frutta Babylove per presenza di tracce di alfatossine.

Denominazione del prodotto: Babylove Purea di frutta a base di mela, fragola e banana con cereali integrali

Marchio del prodotto: Babylove

Lotti coinvolti: tutti

Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 16/10/2020

Il prodotto è commercializzato in confezioni da 90 gr

Motivo della segnalazione: Richiamo per presenza tracce di alfatossine

Modello di richiamo_documentazione

Denominazione del prodotto: babylove Winterwunder purea di mela e mango con succo di melagrana

Nome dell’Osa attraverso il quale il prodotto è commercializzato: Dm Drogerie Market

Nome del produttore: Trento Frutta

Lotti coinvolti: LA288

Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 15/10/2020

Il prodotto è commercializzato in confezioni da 190 gr

Motivo della segnalazione: Richiamo per presenza tracce di alfatossine

Modello di richiamo_documentazione

 

Denominazione del prodotto: babylove Preparazione di frutta con mela, fragola, lampone e mirtilli

Nome dell’Osa attraverso il quale il prodotto è commercializzato: Dm Drogerie Market

Nome del produttore: Trento Frutta

Lotti coinvolti: LA289

Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 16/10/2020

Il prodotto è commercializzato in confezioni da 190 gr

Motivo della segnalazione: Richiamo per presenza tracce di alfatossine

Modello di richiamo_documentazione

Denominazione del prodotto: babylove Preparazione di frutta a base di pesca , mela e maracuja

Nome dell’Osa attraverso il quale il prodotto è commercializzato: Dm Drogerie Market

Nome del produttore: Trento Frutta

Lotti coinvolti: LA289

Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 16/10/2020

Il prodotto è commercializzato in confezioni da 190 gr

Motivo della segnalazione: Richiamo per presenza tracce di alfatossine

Modello di richiamo_documentazione

Cosa sono le Alfatossine?

” Le aflatossine sono micotossine prodotte da due specie di Aspergillus, un fungo che si trova soprattutto in zone caratterizzate da clima caldo e umido. Poiché le aflatossine sono note per le loro proprietà genotossiche e cancerogene, l’esposizione del consumatore tramite gli alimenti deve essere mantenuta quanto più bassa possibile. Le aflatossine possono essere presenti in prodotti alimentari come arachidi, frutta a guscio, granoturco, riso, fichi e altra frutta secca, spezie, oli vegetali grezzi e semi di cacao, a seguito di contaminazioni fungine avvenute prima e dopo la raccolta. In natura esistono diversi tipi di aflatossine. L’aflatossina B1 è la più diffusa nei prodotti alimentari ed è una delle più potenti in termini di genotossicità e cancerogenicità. È prodotta sia dall’Aspergillus flavus sia dall’Aspergillus parasiticus. L’aflatossina M1 è uno dei principali metaboliti dell’aflatossina B1 nell’uomo e negli animali e può essere presente nel latte proveniente da animali nutriti con mangimi contaminati da aflatossina B1. (Fonte: Efsa=

 

  1. Un po’ di frutta fresca no a queste creature che devono crescere? Ricordo di mamma che quando ero piccola mi faceva la mela grattuggiata, quindi fresca ma resa purea perché ero piccolina.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti