Sicurezza alimentare: richiamata farina di manitoba Yoki. Revoca richiamo per Nuvole di Drago – prawn crackers

Nuova segnalazione di richiamo in merito di sicurezza alimentare diramata dal Ministero della Salute: richiamata farina di manitoba Yoki per presenza di allergeni non correttamente dichiarati in etichetta. Revocato invece il richiamo per  Nuvole di Drago (Prawn Crackers)

FARINA DI MANITOBA YOKI

Denominazione del prodotto: farina di manitoba

Marchio del prodotto: Yoki

Lotti coinvolti: L18BRMP11 E L18BRMP12

Nome del produttore: General Mills Brasil Ltda

Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 0708/10/2019

prodotto in Brasile

Il prodotto è commercializzato in confezioni da gr 500

Motivo della segnalazione: Richiamo per rischio presenza di allergeni non correttamente dichiarati. Il richiamo è rivolto alle persone allergiche al glutine, che sono invitate a non consumare il prodotto e a riportarlo al punto vendita per il rimborso. Per le altre persone, il prodotto può essere consumato. Il lotto e la data di scadenza sono riportati sul retro della confezione.

Modello di richiamo_documentazione

REVOCA RICHIAMO PER NUVOLE DI DRAGO PRAWN CRACKERS

Denominazione del prodotto: Nuvole di Drago (Prawn Crackers)

Marchio del prodotto: Dalian New Century Huihong Trading

Lotti coinvolti: tutti i lotti

Data di scadenza o termine minimo di conservazione: tutte le scadenze

Nome del produttore: Dalian New Century Huihong Trading

Il prodotto è commercializzato in confezioni da 227 gr

Motivo della segnalazione: Richiamo per presenza di allergeni non indicati in etichetta: crostacei.

L’azienda dichiarava:

“Le istruizioni di utilizzo e conservazione non sono riportate in lingua italiana. Il prodotto presenta pericolo solo per soggetti allergici ai crostacei. Le confezioni possono essere riconsegnate al punto vendita.”

Modello di richiamo_documentazione

Richiamo revocato per ritiro della notifica di origine (2019.1081 – #388246)

 

  1. Oh!!! Ma c’è chi mangia veramente sta roba?!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti