#ripartiamodanoi speciale lockdown: la diretta Facebook di VEGANOK Network

#ripartiamodanoi Speciale lockdown: venerdì 17 aprile 2020 alle 11.30 andrà in onda la diretta Facebook organizzata da VEGANOK Network e Osservatorio VEGANOK per parlare con professionisti di vari settori della situazione attuale e dei possibili scenari che ci attendono dopo la fine del lockdown. Non mancate!

 

Qual è la situazione in Italia e nel mondo ai tempi del Coronavirus? Quali scenari si prospettano per il prossimo futuro dal punto di vista sociale ed economico? Questi e molti altri argomenti di interesse collettivo saranno affrontati domani, 17 aprile 2020 alle ore 11.30 durante la diretta streaming #ripartiamodanoi speciale lockdown sulla pagina Facebook di VEGANOK Network. A condurre, Laura Serpilli Direttrice di Osservatorio VEGANOK.

Un format che di volta in volta, puntata dopo puntata, coinvolgerà diversi professionisti provenienti da settori come la medicina, la comunicazione e il marketing, l’imprenditoria per affrontare tematiche di ampio respiro e immaginare gli scenari che ci aspettano nell’immediato futuro, dopo la ripresa delle attività. Lo scopo? Mettere a disposizione di privati e aziende un quadro completo ed esaustivo della situazione che stiamo vivendo e dei suoi possibili risvolti.

Nella prima puntata saremo insieme alla Dott.ssa Paola Cane, consulente aziendale, esperta di compliance attività produttive e commerciali. Da Gennaio 2017 è all’interno del progetto Osservatorio VEGANOK per l’analisi del mercato dei prodotti vegani, lato consumer.

Parleremo di scenari futuri: “Quali lezioni impareremo da questa crisi?”

Non perdere LA DIRETTA FACEBOOK, DOMANI 17 APRILE 2020 alle ore 11:30 sulla pagina FACEBOOK di VEGANOK NETWORK

  1. Avatar

    Complimenti per tutto il lavoro di informazione che fate costantemente. Domani sarò dei vostri insieme ai miei colleghi che ho avvertito

    Reply
  2. Bellissima diretta! Brave 🙂

    Reply
  3. Avatar

    Ho seguito, è stato molto interessante ma è durato poco tempo

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti