Piteraq sceglie VEGANOK e lancia le matite labbra della linea Undressed

Formulazioni quanto più possibile naturali, assenza di ingredienti “dannosi” e nessun ingrediente di origine animale: questa è la filosofia a cui rispondono i prodotti cosmetici dell’azienda Piteraq, tra i quali anche le matite labbra della collezione “Undressed”.

Piteraq è un’azienda cosmetica torinese che produce make-up e accessori per il trucco con un’attenzione particolare agli ingredienti e ai materiali utilizzati. La scelta dell’azienda è creare prodotti con formulazioni quanto più possibile naturali, nel rispetto del consumatore ma anche del pianeta: Piteraq ha scelto per il proprio make-up un packaging sostenibile e riciclabile, aumentando allo stesso tempo la percentuale di prodotti derivati da sorgenti BIO. I prodotti dell’azienda non vengono testati sugli animali e aderiscono al severo standard VEGANOK, che garantisce la totale assenza di ingredienti di origine animale – anche nel pack – e il rispetto di standard etici minimi nella produzione.

Tra gli ultimi prodotti che hanno ottenuto la certificazione ci sono le matite labbra dal finish matt della collezione “Undressed”:

  • Rainbow Mountain Lace 83°N, fusion tra un rosa antico ed un borgogna;
  • Rainbow Mountain Lingerie 30°S, adatto a tutti gli incarnati e in particolare i caldi, i neutri e i neutro caldi;
  • Rainbow Mountain Silk 71°N, adatto a incarnati freddi, neutri o neutro freddi.

Tutte e tre queste matite sono formulate con ingredienti naturali, ma pensate per essere applicate facilmente e durare a lungo, donando alle labbra un colore intenso. Nell’INCI non troviamo ingredienti potenzialmente “dannosi”, che sul BioDizionario otterrebbero un semaforo rosso, tra i quali:

  • parabeni, eteri di glicole, silicone;
  • pegs, ftalati, edta;
  • mineral oil, paraffina;
  • ciclometiconi volatili (D4, D5, D6);

In più, queste matite non contengono glutine e possono essere utilizzate anche da soggetti allergici a questa sostanza. La formulazione è arricchita da olio di jojoba, che conferisce elasticità e nutrimento alle labbra, e aiuta a proteggere contro il sole grazie alla stabilità ai raggi UV.

Cosmetici non vegan: come riconoscerli?

Esistono alcuni ingredienti di origine animale utilizzati comunemente nelle formulazioni cosmetiche, ma come riconoscerli? Il BioDizionario – consultabile gratuitamente online e scaricando l’app – diventa in questo caso uno strumento indispensabile, ma può essere utile anche stilare un elenco dei principali ingredienti di derivazione animale impiegati all’interno della formulazione dei cosmetici.

Approfondisci questo argomento qui: Cosmesi: cosa rende make up e prodotti di bellezza non vegan?

 

Clicca sul pulsante in basso per conoscere tutti i prodotti Piteraq certificati VEGANOK

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Beh, sono bellissime! Amo le matite labbra e questi colori sono proprio i miei preferiti, le comprerò!

    Reply
  2. Avatar
    Gian Maria Cavalieri 30 Ottobre 2020, 15:16

    Ennesima dimostrazione che ci si può truccare con prodotti vegan!
    Complimenti a Pitaraq.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti