Osservatorio VEGANOK a Radio Radio: sport, salute, etica e sviluppi economici. Il vegan è per tutti

La svolta plant based del nostro sistema alimentare e di consumo è alle porte: non si tratta più solo di un’ipotesi ma di un cambiamento concreto, misurabile in ogni settore di riferimento. La Direttrice di Osservatorio VEGANOK ne parla a Radio Radio: ” ecco come cambia il mondo quando il vegan diventa mainstream”.

La previsione del quotidiano The Economist resa pubblica all’inizio di quest’anno, si è rivelata fondata: il 2019 è l’anno in cui il vegan è diventato mainstream. Cresce l’interesse sul tema e l’attenzione dei media che vogliono offrire al proprio pubblico, uno sguardo su questo stile di vita. Laura Serpilli, direttrice di Osservatorio VEGANOK, è stata invitata a parlare del mondo vegan a Radio Radio nel corso della trasmissione “Lavori in Corso” condotto da  Luigia Luciani e Stefano Molinari.

In occasione del World Vegan Day, si è parlato dell’impatto della filosofia e dello stile di vita vegan dalla scelta personale alle opportunità di mercato.

  • Chi sono i vegani?
  • Qual è la portata del cambiamento e quante persone sono vegan?
  • Quali sono le implicazioni di un sistema alimentare basato sui derivati animali?
  • Chi sono i consumatori “flexitarian”?
  • Si può fare sport ad alto livello seguendo un’alimentazione 100% vegetale?
  • Si può scegliere la nutrizione vegetale per i bambini?
  • Quali sono le opportunità di mercato?

Di tutto questo e molto altro si è parlato nel corso dell’intervento radio.

Clicca sulla foto e ascolta l’intervista integrale:

Per approfondire il tema dell‘impatto concreto del vegan sul mondo, sia a livello sociale che economico, proponiamo di seguito alcuni articoli di approfondimento:

World Vegan Day: i personaggi che hanno cambiato (anche) l’economia in questo 2019

Tutti concordi: le diete vegetali sono il new normal

Vegani in aumento e vegetariani in diminuzione: i dati Eurispes 2019

Report obesità della Commissione Lancet: junk food e carne come il tabacco

Studio Oms: obesità infantile prevalente nei paesi dell’Europa meridionale. Italia tra i paesi più colpiti

Prodotti vegetali e salute dei bambini: l’imprinting alimentare

  1. Ancora una volta, ottimo intervento.
    🙂

    Reply
  2. Laura sei il 🔝 È un piacere ascoltarti.

    Reply
  3. La tua partecipazione a programmi che siano radio o televisivi, è sempre caratterizzata da professionalità e gentilezza!
    Così si aprono si abbattono i muri di cecità…
    GO VEGAN

    Reply
  4. Straordinaria Laura pronta a rispondere ad ogni domanda in maniera elegante pacata professionale. Grazie anche a Radio Radio per lo spazio dedicato al mondo Vegan 🤗

    Reply
  5. Brava Laura professionalità, verità e profonda conoscenza. È veramente un piacere ascoltarti 😘

    Reply
  6. Vi ringrazio di cuore per le belle parole e per il supporto! Abbiamo la ragione dalla nostra parte!

    Reply
  7. Quando certezza d’informazione si uniscono a possibilità di esprimerle e capacità nel farlo si raggiunge l’obiettivo “diffondere consapevolezza” nel migliore dei modi!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti