Il pane è vegano? Quello Roberto Industria Alimentare sì, ma gli altri non sempre: ecco perché

Il pane è vegano? Non sempre: esistono infatti ingredienti di origine animale usati per migliorarne la resa o la durata. Roberto Industria Alimentare ha scelto invece di aderire al disciplinare VEGANOK producendo panificati vegani di qualità

 

Fa parte dell’alimentazione umana fin dalla notte dei tempi e c’è chi proprio non riesce a farne a meno. Il pane è alla base della piramide alimentare mediterranea e perfino il detto “pane e companatico” ne sottolinea il ruolo fondamentale nell’alimentazione quotidiana. Chi ha scelto di seguire un’alimentazione plant based, però, sa che non tutto il pane è vegano e ci sono alcuni ingredienti a cui prestare attenzione. Anche se la ricetta “tradizionale” prevede tra gli ingredienti solo acqua, farina, lievito e – non sempre – sale, non è raro che vengano aggiunti altri ingredienti di derivazione animale per migliorarne la consistenza o la durata nel tempo.

Tra questi spicca senza dubbio lo strutto, ricavato dal tessuto adiposo dei maiali, impiegato specialmente nel pane confezionato e in quello in cassetta (ma anche in pizze e focacce di bassa qualità) per renderli più morbidi. C’è poi chi aggiunge all’impasto del pane latte e lattosio, sempre per rendere i panificati più morbidi e allungarne la durata nel tempo.

Da non dimenticare, poi gli additivi come la cisteina (o L-cisteina): parliamo di un aminoacido che spesso si ricava dal pelo o dalle piume degli animali (anche se ne esiste anche una versione vegetale). La cisteina è usata molto spesso per la panificazione perché aiuta a stabilizzare la struttura del pane; a meno che non sia specificato dall’azienda, la sua provenienza è quasi sicuramente di origine animale.

Ovviamente, però, esistono anche aziende che producono pane vegano di qualità come Roberto Industria Alimentare, che ha ottenuto la certificazione VEGANOK per i suoi prodotti della linea “EsSenza” perché realizzati in conformità con il nostro rigido standard etico. La gamma di prodotti 100% vegetali include grissini, pane tramezzino, panini hamburger, pane bauletto, snack salati, piade, pane per hot dog e per questo copre ampiamente tutte le necessità: dallo snack al finger food fino allo street food. Alcuni prodotti sono disponibili anche in versione a base di grano integrale più ricchi di fibre.

Puoi scoprire la linea completa dei prodotti conformi allo standard VEGANOK  a questo link:  www.veganok.com/it/company/roberto-industria-alimentare/

  1. Io acquisto regolarmente il prodotto denominato “tramezzone” perché è ottimo per preparazioni dove le fette di pane devono essere ritagliate con dei coppa pasta senza attaccarsi ai lati Come invece purtroppo fanno altri pani da tramezzini vegetali.
    🙂

    Reply
  2. I prodotti della linea EsSenza sono facilmente reperibili ovunque. Io compro sempre le piadine e le fette di farina integrale, che sono buonissime. Oltre ad essere ottimi prodotti, preferisco andare sul sicuro avendo una garanzia, in quanto non vorrei trovarmi sorprese come quelle descritte nell’articolo.

    Reply
  3. Qui in Emilia Romagna purtroppo si fà ancora largo uso di strutto per cucinare e spesso anche per produrre pane e le tradizionali piadine.. Al giorno d’oggi non c’è veramente più la necessità di utilizzare ingredienti di origine animale.. la Natura è generosa e ci offre tutto ciò che ci occorre anche per realizzare ottimo pane con le stesse caratteristiche di un pane prodotto con sostanze animali e molto più gustoso. Si, fortunatamente i prodotti EsSenza si trovano facilmente. Anche io li compro e sono molto buoni.

    Reply
  4. Avatar
    francesco basco 18 Novembre 2019, 14:23

    il mio preferito è quello a farro, ma tutti i prodotti sono davvero eccezionali è l’unico pane in cassetta che acquisto.

    Reply
  5. Questi di Roberto a me piacciono tutti poiché ognuno ha delle peculiarità, si prestano per le preparazioni più diverse!

    Qui in Umbria occorre molta attenzione quando si acquista il pane fresco : usano spesso mettere strutto

    Per questo per agevolarmi tengo sempre in casa alcuni di questi prodotti !

    Reply
  6. Acquistare VEGANOK vuol dire tranquillità!

    Reply
  7. Anche se non lo mangio spesso per abitudine, compro spesso il pane integrale Roberto e mi trovo benone 😋

    Reply
  8. Erica Congiu

    Mi indispettisce molto ultimamente non poter vedere gli ingredienti del pane fresco al supermercato…in etichetta si rimanda sempre al famoso “libro degli ingredienti” con millemilapagine che nessuno ha il tempo di sfogliare. Ho smesso di comprarlo. Sono felice che almeno per il pane conservato VEGANOK possa dare delle garanzie in merito. A natale non mancano mai le mie tartine fatte rigorosamente con il tramezzone essenza!

    Reply
  9. Avatar
    Giovanni Lombardo 5 Dicembre 2019, 16:16

    Con la pizza come vi regolate ? Chiedete sempre se ci mettono lo strutto ?

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti