Cibo a domicilio in Italia: nel 2019 spopolano i piatti “healthy”

Il servizio di food delivery in Italia è sempre più utilizzato, con un’impennata di ordinazioni di healthy food. Tra i piatti più amati spicca sicuramente la zuppa, in diverse varianti

Quello del cibo pronto consegnato direttamente a casa è in ascesa, presente in maniera preponderante anche nel nostro paese ormai da qualche anno. Secondo la mappa del cibo a domicilio in Italia 2019, realizzata per la terza edizione dal “big” del food delivery Just Eat, le preferenze degli italiani si orientano decisamente verso l’healthy food. Se la top 10 delle cucine più ordinate dà conferma della predilezione nostrana  per la pizza, un dato interessante dimostra come la cucina plant based sia un mercato in espansione: con un +85% di ordini a domicilio, entra nella top 10 di questo 2019, in sesta posizione.

In termini di località, emerge un dato interessante: il nostro è un paese che da nord a sud ama sapori e specialità sempre diverse, e tra le città che più di tutte optano per un food delivery salutare c’è Bari, che registra il
trend del vegetariano a +1000%. In generale, in tutto il paese risultano le donne ad avere una predilezione per l’healthy food, alternando anche poké e sushi con i dolci, che consumano di più rispetto agli uomini.

Delivery food: anche la zuppa la fa da padrona

Ma non è tutto: un altro dato interessante emerge monitorando i dati forniti da Deliveroo For Business, servizio food delivery pensato per le esigenze aziendali: conta più di 10.000 aziende utilizzatrici a livello globale di cui circa 1.000 in Italia. Con una sempre maggiore attenzione al mondo “veg” – con un incremento del 50% negli ordini di piatti a base vegetale ultimi sei mesi, e +25% nell’ultimo mese – è un piatto tipicamente “comfort” come la zuppa  a risultare particolarmente apprezzato, complice forse anche il brusco calo delle temperature dell’ultimo periodo. Secondo i dati, l’interesse per questo piatto è salito del 25% in termini di ordini a livello semestrale.

Ma quali sono gli ingredienti preferiti degli italiani che utilizzano questo servizio? Sicuramente spiccano zucca, carote, lenticchie e patate mentre tra le ricette preferite troviamo la crema di zucca, la zuppa a base di ortaggi, grano saraceno e lenticchie, la vellutata di zucca con zenzero, la zuppa di legumi e le asiatiche zuppa wanton e la zuppa miso & shiro. A livello geografico, le città che più di altre preferiscono ordinare zuppe sono Milano, Monza, Brescia, Mestre e Roma.

 

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Sono i giovani che stanno piano piano cambiando il mondo! + 85 % di cibo Plant based ci fa ben sperare 🙏🏻.
    La pizza è’ sempre la preferita, ma qui i ristoranti si devono organizzare perché ancora qualcuno mette il latte nell’impasto!! Dobbiamo sempre telefonare per accertarci che non ci sia, in più conosco tantissimi pseudo vegani, che nemmeno lo chiedono perché pensano che la pizza basta che non abbia la mozzarella per essere Vegan. 😱

    Reply
  2. In effetti la proposta di zuppe pronte è in aumento anche nei supermercati…

    Reply
  3. Avatar

    Anche nei piatti pronti si sta notando sempre più un cambiamento nei consumi.

    Reply
  4. Anche questo è un segno dei tempi che cambiano

    Reply
  5. Io ordino abbastanza spesso cibo pronto, devo dire che le proposte plant based non mancano, per fortuna!

    Reply
  6. Questa è una situazione interessante.
    Anche chi si affida al cibo pronto può trovare sempre più proposte di cibi vegetali e salutari. Vien da sé che più ci sarà richiesta più ci sarà proposta.

    Reply
  7. Di certo chi ordina del cibo già pronto con prodotti vegetali potrà gustare un prodotto più fresco e salutare rispetto ad uno a base di carne.

    Reply
  8. In ogni settore del food & beverage oramai l’offerta proposta di pietanze vegan è in impennata !
    Questo significa che la consapevolezza della necessità di prendere una posizione in difesa del pianeta tutto e sempre più sentita !

    Reply
  9. Avatar

    Anche se non abbiamo voglia di cucinare abbiamo voglia di mangiare sano. Questa è la verità. Sempre più persone si prendono cura di se e questo è sintomo di una popolazione che ha voglia di vivere bene!

    Reply
  10. Veramente molto comodo! Io apro scatole di legumi quando non ho voglia di cucinare! 🤪

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti