Ci guardiamo un docu-film?

Il periodo delle festività è perfetto per godersi un po’ di tempo per sè guardando un buon film o un documentario. Proponiamo una rassegna di docu-film interessanti sul tema del veganismo e della consapevolezza alimentare. Buona visione!

 

Le immagini sono un potente veicolo di comunicazione: osservare, lascia spazio alla piena comprensione e alla possibilità di riflettere sulle abitudini di consumo della nostra società. Abbiamo selezionato alcuni docu-film che forniscono una chiave di lettura molto specifica sul rapporto uomo-animale-natura. Sono documentari che accendono i riflettori in primis sulla sostenibilità etica del consumo di carne e derivati; indagano l’impatto di ciò che chiamiamo “cibo” nella nostra società.

Cowspiracy – il segreto della sostenibilità ambientale: documentario del 2014 prodotto e diretto da Kip Andersen e Keegan Kuhn. Mostra come l’impatto dell’industria dei prodotti di derivazione animale, sia quella intensiva che quella biologica, sia enorme in termini di sostenibilità etica, di deforestazione, consumo di acqua e spreco di risorse. Disponibile su Netflix.

Food Relovution di Thomas Torelli: è documentario che esamina le conseguenze della cultura della carne in vista della crescente preoccupazione per gli impatti sulla salute, sulla fame nel mondo, sul benessere degli animali e sull’ambiente. L’obiettivo è mostrare come questi problemi globali riguardino tutti e siano correlati tra loro. Acquistabile dal sito ufficiale dell’autore Thomas Torelli.

Live and let live di Marc Pierschel: un lucido documentario che sgretola stereotipi banalmente denigratori e luoghi comuni. Descrive storie di vita vegana. Questo documentario esamina la relazione tra esseri umani e animali e le motivazioni di alcuni vegani, tra cui un ristoratore e un ciclista olimpionico. Indaga la scelta vegan sul piano filosofico e personale. All’interno della narrazione, anche gli interventi di Peter Singer e T. Colin Campbell. Disponibile su Netflix.

What the Health “ esplora i numerosi benefici di una dieta plant-based ed espone la riluttanza delle organizzazioni sanitarie e nutrizionali a sottolineare gli effetti negativi sulla salute derivanti dal consumo di prodotti animali. Si tratta di una vera e propria inchiesta in cui attraverso interviste, Andersen esamina la connessione tra carne, prodotti lattiero-caseari e le industrie farmaceutiche. Disponibile su Netflix.

“Forks over knives” esamina la relazione tra salute-cibo e malattia sostenendo che molte se non tutte le malattie croniche che ci affliggono, possono essere controllate o addirittura  debellate rifiutando alimenti di derivazione animale o processati. Il focus attorno a cui ruota il documentario è il percorso del Dr. T. Colin Campbell, un biochimico nutrizionale della Cornell University e il Dr. Caldwell Esselstyn, un ex chirurgo della famosa Cleveland Clinic. Su percorsi separati, le loro scoperte e la ricerca pionieristica li hanno portati alla stessa sorprendente conclusione: le malattie croniche tra cui le malattie cardiache e il diabete di tipo 2 possono quasi sempre essere prevenute  adottando una dieta a base di cibi integrali e vegetali. Disponibile su Netflix.

“Vegan 2018: The Year A Movement Went Mainstream” (l’anno in cui un movimento è diventato mainstream) mostra il movimento vegan nella sua ascesa, dipingendo un ritratto in cui sempre più persone stanno iniziando ad allontanarsi dagli orrori etici, ambientali e di salute dello sfruttamento animale. Il predecessore del film – Vegan 2017 – ha raccolto oltre 1.500.000 visualizzazioni su YouTube. Il nuovo film mostra una narrativa più ampia e più dettagli. Nel corso di quest’anno, i fondatori del megazine Plant Based News Klaus Mitchell e Robbie Lockie hanno viaggiato in tutto il mondo per rintracciare voci di primo piano nel movimento. Disponibile gratuitamente su Youtube.

Buona visione!

  1. Con il grande Thomas Torelli non si sbaglia mai ❤️

    Reply
  2. Utilissimi suggerimenti, grazie Laura…

    Reply
  3. Avatar

    Ottima idea per fare attivismo anche comodi in poltrona….grazie

    Reply
  4. Belli questi suggerimenti! Condividerò l’articolo ad un po’ di amici… 😉

    Reply
  5. Bello vedere molti di questi disponibili su Netflix! 😀

    Reply
  6. Abbiamo selezionato quelli a carattere maggiormente informativo che non contengono immagini particolarmente cruente. La violenza è il tratto distintivo della produzione di carne ma abbiamo scelto di consigliare documentari con un approccio più incentrato sul concetto di scelta consapevole.

    Reply
  7. È uscito da poco un film
    Italiano , Attenti Al Gorilla…( intreroete F.Matrano – avvocato spiantato che si offre paladino di un gorilla rinchiuso allo zoo )

    È comunque un film tradizionale che non ha sicuramente come sfondo prioritario l’animalosmo , ma se lonsi segue con attenzione si possono percepire delle piccole perle , messaggi magari involontari dello sceneggiatore e del regista , ma che potrebbero sicuramente colpire .
    Un gorilla liberato da uno zooe ricondotto dopo un periodo di convivenza con l’uomo ( periodo davvero amorevole ) , alla sua libertà!
    E cosa molto molto importante , il gorilla viene catturato ( con imbroglio da un uomo che falsamente si dichiara buono ma che poi si scopre essere un uomo
    Che porta poveri animali al circo ) per esseee poi portato al circo ma il suo AMICO si scontra con gli uomini cattivi del circo per liberarlo e ricondurlo in Africa
    Questo “ amore uomo
    animale “ , nel film , sarà anche una leva fondamentale per riunire la famiglia dell’inteprete ( Matrano)
    L’amore porta solo amore !

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti