Detox: imperativo categorico per migliorare business e abitudini personali

Benessere e corretta alimentazione per migliorare la vita lavorativa e quella personale. Parola d’ordine? Detox.

Detox alimentare, detox digitale: detossinare il corpo e la mente è un concetto che diventa sempre più popolare sia a livello di vita privata che lavorativa. Eliminare le fonti di tossicità ci rende individui in condizioni di salute migliori, più lucidi sul lavoro ottenendo un miglioramento generale del proprio percorso personale.  Per fornire una risposta concreta all’esigenza di riscoprire i principi di una vita sana, sono nati nel tempo numerosi programmi dal coaching all’healty food che hanno l’obiettivo di aiutare i partecipanti ad esprimere il massimo del loro potenziale in termine di salute e benessere. Sapere cosa mangiare, in quali modalità, cosa conferisce energia e cosa implica una dieta errata sono nozioni che davvero possono fare la differenza in tutti gli ambiti: dal business al nostro personale benessere.

A livello normativo, la salute risulta essere un diritto inalienabile tutelato dall’articolo 32 della Costituzione Italiana: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività e garantisce cure gratuite agli indigenti.

Ma che cos’è veramente la salute? Questo tema è il focus attorno cui ruota l’impegno divulgativo del Dott. Michele Riefoli, docente di educazione fisica, chinesiologo, esperto in nutrizione a base vegetale, ideatore del metodo “ecologia dell’organismo” direttore del Master di Formazione per Nutrizionisti, Educatori e Consulenti e Divulgatori Veganic, membro del Comitato Scientifico di Associazione Vegani Italiani Onlus, autore del Long Best seller “Mangiar sano e naturale con alimenti vegetali integrali“.

La consapevolezza sui temi di salute e benessere sono una responsabilità individuale e l’apprendimento, è il percorso attraverso il quale accrescerla. L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nel benessere ma non è l’unico fattore. In una precedente intervista il Dott. Riefoli ci aveva detto:

“Dobbiamo prima di tutto recuperare il tempo per prenderci cura di ciò che mangiamo e smettere di delegare la nostra salute all’industria alimentare (vegana e non) che ci propone cose pronte (time-saving foods). Se non cambiamo approccio al cibo, i fattori di rischio saranno sempre alti. Troppo sale, troppi grassi saturi e per giunta cotti, ossidati e ossidanti, troppe farine raffinate, salse industriali acidificanti e zuccheri raffinati predispongono a danni metabolici gravi e cronici. L’alimentazione deve essere sana, gustosa e naturale: dobbiamo rieducarci alle cose che promuovono la salute e a quelle che inducono alla malattia.”

Da questo presupposto, ha coniato il termine Veganic: “VEG” è la parte iniziale della parola vegetale; “ANIC” invece è l’acronimo di Alimentazione Naturale Integrale Consapevole. Si tratta di un metodo educativo di nutrizione a base vegetale per promuovere, migliorare o conservare un ottimale stato di salute e di benessere psicofisico. È anche un sistema alimentare capace di favorire lucidità mentale, buon umore, energia fisica e sviluppo percettivo. Il sistema VEGANIC ha un approccio scientifico-educativo ed è finalizzato alla realizzazione di una solida consapevolezza alimentare attraverso il ripristino dell’istinto naturale e della capacità di riconoscere autonomamente ciò che fa bene e ciò che fa male al proprio organismo.

Come facciamo a reperire le giuste informazioni e come sperimentare uno stile di vita orientato alla salute?

Il Dott. Riefoli e il suo Staff di esperti hanno organizzato il Capodanno Detox Veganic: un soggiorno e un percorso terapeutico disintossicante, depurativo e rigenerante aperto a tutti coloro che vogliono accrescere il proprio potenziale.

Quando: da Venerdì 28 Dicembre 2018 a Venerdì 4 Gennaio 2019
Dove: Hotel Bel Sit Senigallia (AN)

L’evento, patrocinato da VEGANOK e AssoVegan Associazione Vegani Italiani Onlus, è organizzato dallo Studio Riefoli e dall’Associazione Ottavo Senso.

La settimana detox Veganic è a tutti gli effetti uno stage in cui i partecipanti avranno l’occasione di imparare come depurare l’organismo, come rigenerarlo e alcalinizzarlo. Attraverso una vera e propria rieducazione alimentare, si apprenderà quali sono i cibi e gli strumenti di cui disponiamo per:

  • innalzare il livello energetico
  • perdere peso in eccesso
  • rigenerare corpo e mente
  • potenziare il sistema immunitario
  • migliorare la funzionalità intestinale
  • abbassare il livello di infiammazione e acidificazione del corpo
  • migliorare le funzioni cardio-circolatorie
  • migliorare l’umore e il proprio stato d’animo
  • acquisire una maggiore consapevolezza

Per scoprire tutti PROFESSIONISTI dello staff, il PROGRAMMA GENERALE delle attività giornaliere e avere tutti i i dettagli per l’iscrizione, ecco la pagina web ufficiale dell’evento: www.veganic.it/settimana-detox/

  1. Quindi per finire in bellezza ed iniziare in forma … niente di meglio di un Capodanno DETOX!

    Reply
  2. “La salute è una questione di responsabilità personale”. È vero ma chissà perché sul nostro benessere siamo disposti a scommettere e a rischiare…a volte sembra che dobbiamo sforzarci di trattarci bene: siamo attratti da ciò che i fa male.
    Esempio: fumare; non fare sport; mangiare cibi acidificanti; non gestire lo stress ecc

    Reply
  3. Vedo con piacere che sempre più aziende considerano importante garantire ai propri dipendenti una formazione anche sulla propria salute, consci che l’aumento di produttività è strettamente legato alla qualità della salute.

    Reply
  4. Interessante l’iniziativa del Dott. Riefoli di condividere insieme il Capodanno all’insegna di una detox alimentare per ripulirsi dalle tossine anzichè introdurre alcol e cibi che intossicano il corpo. Bell’idea!

    Reply
  5. Ma il digiuno non indebolisce il corpo? Senza nutrienti?

    Reply
  6. Grandissima idea del capodanno…anno nuovo vita nuova e perché non partire con un nuovo stile di vita che porterà tantissimi vantaggi sia sulla persona che sulla vita di tutti i giorni.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti