Bill Gates in televisione elogia la carne vegetale: “È ora di cambiare”

Uno tra i più importanti investitori in Beyond Meat, Bill Gates ha sottolineato in televisione l’importanza di consumare meno carne, optando proprio per le alternative a base vegetale

Da sempre sostenitore di una dieta plant based per la salvezza del pianeta e uno tra i più importanti investitori in Beyond Meat – start up californiana che produce alternative 100% vegetali alla carne, da poco quotata anche in borsaBill Gates è andato oltre: ospite del programma televisivo The David Rubenstein Show, ha elogiato la carne vegetale di fronte a milioni di spettatori.

Parliamo di una sorta di talk show i cui ospiti sono grandi personaggi del mondo degli affari, che raccontano i propri successi attraverso la propria storia personale e lavorativa. E proprio in occasione della puntata incentrata sui suoi successi finanziari, il fondatore di Microsoft ha colto l’occasione per parlare del riscaldamento globale e di come esso dipenda in gran parte dalle nostre scelte alimentari:

“Le sole mucche (negli allevamenti intensivi, ndr) contribuiscono a circa il 6% delle emissioni globali. Se tutti i bovini del mondo si unissero per dare vita al loro paese, sarebbero il terzo più grande produttore di gas serra al mondo. Quindi è da qui che dobbiamo partire con il cambiamento”.

Alla domanda su quale sia il cambiamento a cui si riferisce, Gates ha menzionato start-up che producono alternative plant based a carne e derivati, come “Beyond Meat” e “Impossible Foods” – delle quali Gates è munifico investitore – sottolineando come la “carne artificiale” sia progredita negli ultimi cinque anni. L’idea di base di Gates è quindi quella di preferire le alternative vegetali alla carne, che considera come il cibo del futuro.

Una rivoluzione importante

Sui benefici della scelta della “carne vegana”, il magnate della finanza ha le idee chiare: “È leggermente più salutare in termini di riduzione del colesterolo, ma soprattutto rappresenta una drastica riduzione delle emissioni di metano, dell’uso del suolo (per far spazio agli allevamenti, ndr) nonché della crudeltà sugli animali”.

Il futuro, quindi, è vegano e non può che essere altrimenti: lo dimostrano le tante aziende che investono in alternative vegetali, in un mercato in continua espansione. Per quanto riguarda l’Italia, non possiamo non citare Joy Food Srl, una realtà che con la linea Food Evolution propone tre prodotti che riprendono i gusti classici della carne e li declina in chiave completamente 100% vegetale. Anche il nostro paese, quindi, si adegua alle richieste del mercato globale e lo fa con una gamma di prodotti conformi allo standard VEGETALOK preparati con ingredienti gustosinaturali, di altissima qualità che rispondono alla necessità di alimenti etici, buoni per la nostra salute ma anche per l’ambiente.

  1. Un grande imprenditore… speriamo che il suo esempio venga sempre più seguito..

    Reply
  2. Avatar

    Spero che possa dare quel colpo di coda e di esempio come fatto qualche anno fa con il famoso sistema operativo…

    Reply
  3. Bill Gates è una persona lungimirante. Se ha investito nel progetto della carne vegetale è perché ha fiutato un cambiamento -non necessariamente di natura etica ma piuttosto ambientalista- e si è reso conto della necessità impellente di salvaguardia del pianeta. Se tutte le persone facoltose come lui, specialmente quelle che si dichiarano filantrope, capissero la gravità della questione ed investissero in progetti simili, il processo di rinnovamento etico-eco-culturale sarebbe indubbiamente più celere, sdoganando e riscattando l’utilità di questi prodotti a base vegetale. Anche a causa di questa indolenza di chi avrebbe la facoltà di pilotare il cambiamento, purtroppo, le persone comuni rimangono rinchiuse nei loro fortilizi ideologici e culturali, instillate dal dubbio e dal pregiudizio, contrastando e rallentando ciò che un domani sarà però accettato e condiviso da tutta l’umanità.

    Reply
  4. Ed in considerazione che questo Uomo eè uno dei pochi che nel
    Mondo è stato seguito da masse stratosferiche … a questo punto io sono davvero più ottimista
    Se grandi figure del mondo iniziano ad avvicinarsi ed a promuovere questo cambiamento, possono essere davvero di grande grande aiuto alla causa animale senza neppure tirarla un ballo in modo schietto ..
    È chiaro oramai che la questione animale , la salute del
    Pianete e di noi umani , solo un unico grande sistema che sta affondando e che si salverà se sara considerata una unica grande manovra mondiale di cambiamenti di rotta !

    Reply
  5. Per salvare il Pianeta è necessario cambiare rotta e fare scelte più consapevoli. Speriamo che persone come Bill Gates servano da esempio.

    Reply
  6. Quando grandi figure danno l’esempio può solo far piacere a chi fatica a farsi ascoltare. Lungo vita a Beyond Meat!

    Reply
  7. Grande Bill! Io lo ammiro da sempre e ci sarà un perché!!!

    Reply
  8. Avatar

    E un passo importante e parzialmente positivo, personalmente preferisco il tentativo di riuscire a seguire, il Vegan Crudismo Igienista tendenziale, accompagnato dal digiuno meglio secco possibile e graduale, che diffonde Valdo Vaccaro, in sieme adaltri scientifici numerosi, da tutto il mondo, molto praticato in Russia.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti